Bottiglie, bicchieri e retta dei numeri

Nelle vacanze natalizie i bambini hanno raccolto etichette di bottiglie. Appena tornati a scuola le abbiamo guardate tutti insieme e abbiamo evidenziato le scritte che indicavano la capacità.Da qui è partito il percorso sui numeri decimali con una situazione problema che ha convolto tutte e tre le classi.

Cosa vuol dire contare

Paola propone una discussione sul numero con i bambini di classe Prima. L’avvio del percorso sul numero in classe prima con due interessanti conversazioni…

Scopriamo le moltiplicazioni

L’avvio alla moltiplicazione: dalle creazioni molti spunti per costruire un percorso coerente con le idee di partenza dei bambini.

Che cosa vuol dire contare

Paola Spolaor, classe prima, Spinea (VE)
Paola, in prima, ha iniziato con una discussione sui numeri e sul contare e ha proposto attività di conteggio.

Situazioni di confronto

Anna Beltramino, classe seconda, Villar Perosa (TO) L’attività è iniziata….. Ho chiesto ai miei alunni di pensare a delle situazioni reali in cui fosse possibile fare un confronto di quantità. Li ho divisi a coppie e ogni coppia ha lavorato su un foglio scrivendo un testo. Successivamente abbiamo letto i testi e i bambini hannoContinua a leggere “Situazioni di confronto”

Le macchine delle addizioni e delle sottrazioni

Luisella Reymondo, classe seconda, Perosa Argentina (TO)
Le creazioni suggeriscono a Luisella un percorso su addizione e sottrazione con la costruzione di due “macchine” diverse per calcolare le due operazioni usando materiali concreti.

Il laghetto dei pesci

Irene Vacca, classe prima, Barzanò (LC)
Irene inizia l’attività in prima con alcune interviste sui numeri e sul contare e poi lancia le creazioni. La discussione sulla creazione di Mia apre piste di lavoro sul conteggio, la corrispondenza biunivoca e il conteggio nel discreto e nel continuo.

Tra cielo e mare in libertà

Francesca Zannoni, sezione 5 anni, Piacenza Dopo la conversazione su cosa fossero le creazioni e cosa fosse la matematica ho proposto ai bambini di realizzare le loro creazioni dando loro a disposizione moltissimi materiali: pasta, semi di mais, farina gialla, tappi, nastri, fili di lana, capsule per il caffè, cotton fioc, stuzzicadenti, quadratini di stoffa,Continua a leggere “Tra cielo e mare in libertà”

Post-it per commentare

Lucia Scotti & Eleonora Belli, sezione eterogenea, Piacenza Al centro le creazioni e intorno i commenti dei bambini (clicca sull’immagine per vedere la galleria)

Giochiamo con i pattern

Sabrina Masolatti, sezione eterogenea, Morbegno (SO)
Sabrina prende spunto dalla creazione di Matteo per sviluppare un percorso sui pattern, con la ricerca di regolarità. Come continuare la sequenza di tappi e cannucce proposta da Matteo…