Oggetti e forme

Simonetta Nardone scuola primaria di Udine classe seconda

LABORATORIO DELLE CREAZIONI GEOMETRICHE

TI SUGGERISCO ALCUNI MATERIALI (OGGETTI USATI) DA CERCARE FRA QUELLO CHE HAI A DISPOSIZIONE IN CASA (PRIMA SENTI I TUOI GENITORI SE SI POSSONO USARE), NON DEVI AVERLI TUTTI… 

PREPARATI DAVANTI AL COMPUTER, SISTEMANDO UNO SPAZIO DOVE PUOI ANCHE MUOVERTI PER FARE LA TUA CREAZIONE (PREPARA UN FOGLIO DI CARTA…GIORNALE… SU CUI LAVORARE PER NON SPORCARE IL TAVOLO)

  • FOGLI COLORATI
  • BOTTONI
  • NASTRI/NASTRINI
  • FILI DI LANA
  • COSTRUZIONI
  • GIORNALI
  • TAPPI DI PLASTICA O DI SUGHERO
  • CANNUCCE
  • STUZZICADENTI
  • ROTOLI DI CARTA IGIENICA
  • PICCOLE SCATOLINE DI CARTONE…
  • COLLA STICK
  • FORBICI

Classe 2C

L’insegnante proietta alla Lim tre creazioni e chiede ai compagni di dire quale geometria vedono, che cosa l’autore voleva mostrarci di geometrico con il suo lavoro…

Alessandra

La città di Alessandra di Alessandra (il disegno verrà consegnato alla maestra dopo la discussione)

I bambini sono entusiasti, alzano la mano e dicono

  • Torri e cilindri
  • Case, cerchi
  • Rettangoli, cubi

Io dico : siete sicuri, ci sono cubi?

  • No, ci sono parallelepipedi

Brava Mariam, ricordi che il cubo deve avere le facce…

  • Tutte uguali, quadrati

Richiedo, vedete altro di geometrico?

  • Righe, una striscia sotto rettangolare
  • Quadrati, triangolo

L’autore: volevo fare quello che hanno detto i miei compagni.

Bianca

La mia famiglia di Bianca (Bianca ha in una cartellina sia la creazione, sia il disegno e li mostriamo).

Chiedo ai bambini se notano una differenza tra il lavoro di Alessandra (solo proiettato) e quello di Bianca (proiettato e dal vero).

Un bambino mi dice: quello di Alessandra è un lavoro in altezza… poi continuo e richiedo cosa vedono di geometrico

  • Mani rotonde
  • Scarpe quadrate
  • Corpi rettangolari e uno quadrato
  • Righe, cilindri per le gambe
  • Una striscia verticale, orizzontale, obliqua, sono i raggi
  • C’è il sole tondo
  • Linea curva per le braccia
  • È un lavoro piatto quello di Bianca

L’autore: volevo fare la mia famiglia e ho usato le forme come dicono i miei compagni.

Elia

Astronave di Elia (abbiamo la creazione proiettata alla lim e anche il disegno dal vero)

I bambini dicono che è bellissima… e vedono 

  • Righe, linee rette (le cannucce…)
  • Cerchi e tondi sono i bottoni
  • Quadrati, anzi cubi (i lego)
  • Rettangoli, non cubi

L’autore: volevo fare dei triangoli con le cannucce e la lana.

Classe 2A

Discussione in classe 2°A giovedì 8 e venerdì 9 aprile 

L’insegnante proietta alla Lim cinque creazioni e chiede ai compagni di dire quale geometria vedono, che cosa l’autore voleva mostrarci di geometrico con il suo lavoro…

Anas

La macchina mutaforma di Anas 

I bambini sono entusiasti, alzano la mano e dicono

  • Anas vuole mostrarci cerchi, il quadrato che sta davanti
  • No, il quadrato sta dietro

Intervengo: il quadrato che vediamo sta davanti o dietro?…intanto proietto anche la seconda immagine che riprende la macchina più dall’alto…

  • Il quadrato sta sia davanti che dietro, dipende come lo guardi, se giri la macchina…
  • Vuole mostrarci il triangolo
  • Ma anche il cilindro, le cannucce sono cilindri, sono linee rette…

Chiedo all’autore se con la creazione voleva mostrarci quello che dicono i compagni… cosa vuole dirci lui della sua creazione… (il bambino parla timidamente, fatica molto ad usare un tono di voce normale…) lo aiuto e chiedo: Anas ma la tua è una macchina che trasforma le forme?!…

L’autore: no, è una automobile, le cannucce sono antenne, i tappi dei fari… va bene come hanno detto i miei compagni!

Sofia

La fattoria di Sofia di Sofia (Sofia ha in cartellina anche il disegno e lo mostriamo).

Chiedo ai bambini cosa vedono di geometrico

I bambini sono molto contenti, dicono che è bellissima questa creazione…

  • Filippo dice che vede il quadrato, esce dal banco e mi indica sul disegno la casa e le finestre
  • Una bimba dice che vede il cubo, la casa è un cubo
  • Ci sono i cerchi
  • Una bimba dice che nel disegno il lavoro è piatto
  • Francesco dice che il mulino è un parallelepipedo, nella creazione, anche se non si vede bene

L’autore: volevo fare la paglia, come nelle fattorie

  • Matilde dice che la paglia sono tante linee

Ma come linee dico io… vedete linee!?

  • Sì, linee curve, ma tanto curve, intrecciate, molto molto intrecciate
Cristian

L’auto di Cristian

Cristian è l’alunno con il sostegno, un bambino molto partecipe e incalza perché io mostri la sua creazione!… chiedo ai compagni di commentare cosa vedono di geometrico…

  • C’è il cilindro, ci sono le ruote, tonde
  • Vedo il cerchio

Interviene l’autore, mi chiede di poter parlare: la mia macchina ha un rettangolo

Bravo Cristian, c’è un’apertura, la sua forma è rettangolare, ma vedo anche il parabrezza sempre rettangolare… Cristian aggiunge: oggi sull’auto del papà c’era il ghiaccio, abbiamo raschiato con la paletta!

Matilde

L’uva di Matilde

  • Riccardo dice, vedo il cerchio, è il sole, ma con tanti triangolini
  • Ci sono dei cerchietti, gli acini, ma sono i bottoni
  • Vedo anche i fili di lana nera

Come vedete questi fili…, come sono stati messi da Matilde?!

  • Lei ha riempito gli spazi… sembrano triangoli
  • No sembrano coppe di gelato
  • I fili di lana sono linee curve
  • Vedo rette, ma anche linee in obliquo, ci sono le cannucce (i tralci)

Ma se giro il foglio queste cannucce sono oblique?…mostro il foglio in un’altra posizione, lo ruoto…

  • Le rette diventano orizzontali!…

L’autore: ho lavorato con la nonna… ho fatto anche l’erba sotto, con pezzi di cannuccia, sono linee…

Filippo

La città geometrica di Flippo

  • Filippo ha messo tante forme
  • Vediamo quadrati, triangolo

Guardate le montagne di Filippo, non mi ero accorta che c’è la neve…

  • Io so che figura è la montagna: sono dei trapezi, dice Francesco
  • La neve sono triangoli
  • Eccolo, io ho visto il trapezio sul libro (Riccardo stava sfogliando il libro e ha trovato il trapezio alla pagina Poligoni… è un amante del libro di testo, vuole sempre riportarci sul libro!)
  • Filippo ha fatto l’erba con le linee orizzontali

Ma queste linee possiamo leggerle in altro modo?

  • Sì, sono rettangoli… stretti stretti

C’è il fumo sul camino!?

  • Sì, Filippo ha usato il nastrino

Ma come lo vedete…, cosa è in geometria?

L’autore: è una M…

Ah… filippo tu vedi una lettera, giusto…ma di geometrico?

  • È una linea spezzata
  • Sì una spezzata e basta
Francesco

Il treno di Francesco

  • Voleva farci vedere cilindri, cerchi (tappi)
  • Un quadrato, il finestrino, un rettangolo nella facciata

L’autore, è un parallelepipedo quello!

  • I cotton fioc sono una linea retta

Ma come la vedete questa retta?

  • La retta è obliqua
  • Il davanti della locomotiva è un cerchio
  • Il davanti sembra un triangolo, il muso, ma non lo è veramente
  • Ci sono cilindri in posizione diversa

L’autore dice di essere d’accordo con i compagni, questa era la geometria che voleva mostrarci.