Contare in cucina con farina e ceci

Copetti Romina – Paolini Cristiana – Scuola dell’Infanzia di …… Gruppo bambini di 5 anni – Bolla Aquiloni

Che cosa è una creazione?
TOMMASO: Tipo quando non esistevano le cose e poi le hanno inventate.
GIORGIA: Creare vuol dire costruire.
AURORA: Pensare di fare un progetto.
JACOPO C.: Creare è inventare, costruire le cose e fare dei soli.
ALEX: Fare paesaggi.
EMANUELE: Costruire un telefonino.
RICCARDO: Fare una creazione vuol dire costruire qualcosa che ti piace.
ANGELICA: Tipo mischiare i colori.
AGNESE: Creazione è una cosa che si può fare con il legno, i fagioli, la pasta e la colla.
NICOLA F.: Fare dei paesaggi.
VERONICA: E’ come fare una decorazione di legno.
Fare una creazione matematica?
MATILDE: Che fai un lavoro e dei lavoretti.
TOMMASO: La matematica sono i libri di scuola.
ALEX: Creare i libri.
EMANUELE: La matematica sono i numeri da imparare a scuola, costruire un libro finto con i numeri finti.
Insegnante: Perché, ci sono i numeri finti e i numeri veri? Quali sono i numeri finti?
EMANUELE: Quelli finti sono disegnarli
Insegnante: E quelli veri?
EMANUELE: Quelli veri sono contarli.

Cristiana e Romina decidono di proporre ai bambini ceci, farina, pasta e acqua. Ed ecco le creazioni matematiche dei bambini

Le insegnanti chiedono ai bambini di disegnare le loro creazioni. Le confrontano e raggruppano in due gruppi: “creazioni con l’impasto” e “creazioni con farina, ceci e pastina ben visibili”.

Inizia quindi il percorso di Romina e Cristiana che scelgono di partire dall’analisi dei disegni delle creazioni di Giorgia e Aurora.

In azzurro, nei file, sono gli ampliamenti, le domande e le riflessioni  individuati dopo la rilettura e analisi della della conversazione con il gruppo di ricerca.

In un momento successivo le insegnanti propongono ai bambini di contare quanti ceci e quanta farina c’è nelle due ciotole.

Ecco le osservazioni delle insegnanti che non si aspettavano questa modalità di conteggio da parte dei bambini e quindi provano ad approfondirla…

Cristiana e Romina propongono un nuovo materiale: l’acqua.

Ecco i disegni e le verbalizzazioni dei bambini sul conteggio dell’acqua