L’Invasione dei funghi

Monica Poli – Scuola dell’Infanzia di Mantello (So). 5 Bambini di 4 anni e 1 bambino di 3 anni

Nelle discussioni pubblicate, gli interventi in azzurro sono riflessioni, integrazioni rilanci di Monica o del gruppo di ricerca.

Si parte con la conversazione sulla matematica…

Maestra: oggi bambini facciamo una cosa nuova, prepariamo una creazione. Che cosa sarà una creazione?

Anas. È una cosa che si fa

Gioele: è una cosa che fa le cose

Francesca: che crea le cose

Linda: Fare delle cose con le mani

Maestra: cos’è la matematica?

Gioele: I compiti

Sofia: Giocare

Francesca: è una cosa che si studia sui libri

Maestra: giocare è matematica? Siete d’accordo?

Qualcuno fa smorfie con la faccia e sembra poco convinto.

Francesca: matematica è studiare

Maestra: voi avete già visto la matematica?

Linda: si

Maestra: Dove?

Linda: Sui quaderni dei miei fratelli grandi. Sono i compiti dei numeri.

Anas: io l’ho vista sulla scuola

Maestra: E tu Gioele sai dirmi di cosa è fatta la matematica?

I BAMBINI REALIZZANO LE LORO PRIME CREAZIONI MATEMATICHE. Vediamo le creazioni e il disegno dell’autore

Monica sceglie di discutere e commentare tutte le creazioni

E quindi, successivamente di confrontare le creazioni di Linda e Noemi.

Monica, interessata al conteggio, propone ad ogni bambino di contare i pezzi utilizzati per realizzare la loro creazioni. Suggerisce una strategia da adulto e si rende conto che avrebbe potuto aspettare…

Sposta quindi l’attenzione sui funghi riconosciuti e costruiti dai bambini. Parte dal confronto dei funghi costruiti da Linda e Noemi.

Monica decide di approfondire l’idea di Pattern lanciando una sfida ai bambini: comporre la torre più alta a partire da un modello dato. Per poi passare a torri e funghi come possiamo leggere nella documentazione…